Le Alleanze dei Corpi

La cura come pratica artistica, bene comune, atto collettivo di trasformazione.
In un programma di percorsi di performance, processi partecipativi, sistemi rituali, pratiche di liberazione corale e comunitarie.

Concept


Attraverso pratiche relazionali, artistiche, performative ed etnografiche il progetto si propone di riflettere sulla cura come pratica artistica e sulla creazione di contesti di self care e pratiche comunitarie per rinnovare la fiducia nel contatto tra corpi e costruire nuove e possibili prassi di coesistenza nello spazio urbano.

CHI SIAMO



Una progettazione condivisa di realtà eterogenee: DiDstudio e Itinerari Paralleli, insieme a Progetto Aisha, Prospettive Teatrali e ZEIT, attive nel territorio di Milano.

RESIDENZE


Artisti e coreografi indagano i temi della cura, della proprietà, della prossimità, in long project mettendo al centro il corpo e le relazioni che esso attiva con il contesto, sociale, urbano, linguistico e con gli altri corpi.

INCONTRI DIGITALI


Una piattaforma di incontri espande e approfondisce i temi del progetto, coinvolgendo un’ampia comunità di policy maker, organizzazioni, filosofi, curatori, artisti per alimentare un dibattito pubblico di rilevanza nazionale e internazionale.

PARTECIPA

Prendi parte al progetto Le Alleanze dei Corpi!

Raccontare le Alleanze

Un racconto corale del progetto Le Alleanze dei corpi
viene restituito da critici e studenti formati allo sguardo
sulla performance contemporanea attraverso percorsi laboratoriali
in un ravvicinato contatto con la pratica artistica.